Attentato alla chiesa di Vitaly Milonov, il politico contro la “propaganda omosessuale”

Vitaly-Milonov
Vitaly Milonov

Uomini non ancora identificati hanno gettato una bomba molotov nella chiesa ortodossa russa del parlamentare che ha dato il via alla campagna contro la “propaganda omosessuale” in Russia,  Vitaly Milonov. Lo ha dichiarato lo stesso Milonov su Twitter.  “Li troveremo e li distruggeremo,” ha scritto il politico in un altro Tweet.

L’attentato si è svolto domenica notte, la chiesa ha riportato solo piccoli danni, mentre le camere di sorveglianza hanno mostrato che uno degli attentatori si è bruciato le mani.

Secondo Vitaly Milonov, la colpa di quanto accaduto è della decadenza morale in Russia, citando come altro esempio la sfilata a San Pietroburgo dei seguaci del Pastafarianism. “Uno spirito malato sta manipolando la nostra società – ha aggiunto Milonov – Prima indossano gli scolapasta, poi bruciano le chiese”.

Vitaly Milonov, 39 anni, è stato il principale artefice del divieto di “propaganda omosessuale”. Prima hippie, ora cristiano ultraconservatore, Milonov ha cercato di punire Madonna e Lady Gaga per aver difeso, nei loro concerti in Russia, i diritti dei gay.

Fonte: www.news.az

Un pensiero su “Attentato alla chiesa di Vitaly Milonov, il politico contro la “propaganda omosessuale”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...